Convegno Salto Quantico in Medicina

Convegno Salto Quantico in Medicina

 

Convegno

Salto quantico in medicina

verso una nuova coscienza della cura 

c/o Sala conferenze Libreria Gruppo Anima Galleria Unione 1 MILANO

 

 

Tutte le antiche medicine tradizionali consideravano l’uomo come un’unità di corpo, mente, spirito ed emozioni, una visione della quale inspiegabilmente il paradigma medico attuale non tiene più alcun conto. Proprio a quell’antica visione riportano però le più recenti scoperte della fisica quantistica e della biofisica, ed in particolare quelle riguardanti i campi elettromagnetici emessi dalla materia vivente, che rimettono al centro il dialogo fra materia ed energia, aprendoci a una galassia infinita di possibilità di cura ancora inesplorate, anche grazie anche alle moderne tecnologie. Di tutto questo si occupa la cosiddetta Medicina Quantistica (o Energetica), una disciplina di cui molto si parla, ma ancora troppo poco si sa, e sulla quale questo convegno intende indagare, offrendoci non pochi interessanti spunti di riflessione.

 

RELATORI

ORE 10.00 INTRODUZIONE DI Giulietta Bandiera (moderatrice) Giornalista, scrittrice e formatrice

“La guarigione come salto quantico”

È stata autrice televisiva RAI e Mediaset e ha diretto i periodici Scienza e fede e Psicodinamica. Docente dell’Istituto di Psicodinamica di Milano, Scuola di Counseling Transpersonale, è autrice di numerosi saggi e manuali di psico spiritualità, fra cui il libro “Oltre il cancro – 21 passi verso la salute” (Sperling & Kupfer) con prefazione dell’Istituto Nazionale dei Tumori di Milano, nel quale illustra il suo metodo originale di supporto alla prevenzione e alla  terapia oncologica, elaborato in collaborazione con molti guariti. Il suo ultimo libro “L’amore che basta” (Ed. Novalis) tratta precisamente l’argomento della guarigione come salto quantico e dell’amore come cura.


ORE 11.00 Dott.ssa Rossana Beccarelli  – Oncologa, filosofa e antropologa

Laureata in medicina a Torino, specializzata in oncologia alla Columbia University di New York e in filosofia e antropologia alla Sorbona di Parigi, è stata per molti anni direttore sanitario dell’ospedale subalpino San Giovanni Vecchio di Torino che ha portato a livelli di eccellenza ed è docente di architettura sanitaria e salute presso università italiane e svizzere. Riconosciuta come uno dei massimi esperti italiani nel campo dell’arte utilizzata come terapia empatica, si occupa anche di benessere lavorativo. Ha al suo attivo molte pubblicazioni su temi quali arte e medicina e economia della cura in senso spirituale. Fa parte di diverse realtà di impegno sociale ed è presidente e co-fondatrice di Hum Med, la rete Euromediterranea per l’Umanizzazione della Medicina.

 

Titolo intervento: “Passare la soglia in consapevolezza: la sfida della mente quantica”

Le nuove frontiere della fisica e della biofisica stanno trovando sorprendenti punti di contatto con i saperi delle culture più antiche, dai Veda indiani all’I ching cinese alle tradizioni sciamaniche di gran parte del mondo. Tutti gli esseri senzienti e inanimati sono connessi alla Terra e alle stelle, anche se lo hanno dimenticato. Le tradizioni ci conducono a sovvertire la falsa idea del Tempo lineare, permettendoci di scoprire che è l’eternità il vero stato della coscienza quantica. Attraversare la soglia con consapevolezza è frutto di una pratica che chiunque può apprendere. Come tutte le tradizioni sanno, Vita è rientrare nella dimensione eterna.  


ORE 12.00 PAUSA CAFFÈ

ORE 12.15 Dott. Piergiorgio Spaggiari

Laureato in Fisica e in Medicina e Chirurgia, specializzato in Medicina dello Sport, attualmente è Direttore Generale dell’Azienda Ospedaliera di Lodi. È autore di numerose pubblicazioni scientifiche.

Titolo intervento: “Medicina Quantistica” 

Lo sviluppo delle conoscenze scientifiche e i progressi delle tecnologie delle basse energie nei sistemi biologici hanno permesso la realizzazione di apparecchiature nuove che consentono di rilevare energie sempre più deboli emesse dal corpo umano e di dimostrare conseguentemente che gli organi sono in grado di emettere campi elettromagnetici ultradeboli. In questa terza edizione, che ha conservato e migliorato la trattazione delle basi della fisica e della medicina quantistica, gli autori hanno ripreso e ampliato l’argomento sino alle ricerche più recenti, comprese le nanotecnologie, arricchendolo con tutte le conoscenze relative alle terapie che possono essere utilizzate nell’ambito della medicina quantistica e prospettandone i molteplici sviluppi.


ORE 13.15 – 14.30 PAUSA PRANZO

ORE 14.30 FABIO MARCHESI 

 

Fabio Marchesi oltre che scrittore e conferenziere è anche ricercatore ed inventore. Ingegnere (ITS Fribourg, CH) e Dottore in Informatica (Univ. di Milano), Fabio è membro della New York Academy of Sciences e dell’American Association for the Advancement of Science. Appassionato di fisica quantistica e Filosofia ermetica è autore di diversi libri e di brevetti volti a migliorare la qualità della vita. Tiene seminari e conferenze in Italia e all’estero, le sue scoperte hanno consentito a migliaia di persone di migliorare la propria qualità di vita riscoprendo livelli di salute e di benessere partendo dal rispetto del proprio corpo e dalla consapevolezza della propria Anima. Le sue ricerche sono all’insegna di una scienza intesa come ricerca della verità coinvolgendo anche aspetti spirituali della realtà anche se considerati metafisici. Marchesi, considerato il massimo esperto nazionale sugli effetti terapeutici della Luce.

Titolo intervento: Quali contributi potrebbe dare la Fisica Quantistica alla Medicina? Riflessioni su un progresso negato.

Il metodo scientifico moderno, fondato sul riconoscere come reale solo ciò che è osservabile (da tutti), ripetibile (da chiunque) e dimostrabile, non permette di riconoscere fenomeni quantisti nell’esperienza umana. Come cambierebbe la nostra vita e la medicina se venissero applicati anche solo il Principio di Indeterminazione di Heisenberg e l’Entanglement?

ore 15.30 – pausa caffè


ORE 15.45 Dott. Francesco Oliviero

È medico, specialista in psichiatria e in pneumologia. Vive e lavora a Palermo. Ha iniziato il percorso delle medicina non convenzionale nel 1989, occupandosi negli anni successivi di medicina bioenergetica, omeopatia, omotossicologia ed elettroagopuntura. È medico esperto in Medicina Centrata sulla persona. Ha scritto numerosi libri sulla consapevolezza e sul ben-essere, incentrati sull’attivazione del potere di autoguarigione del corpo.

Titolo intervento: “Onde scalari, ben-essere e consapevolezza: risincronizzare gli emisferi cerebrali e informare l’acqua con la epicard”

La Epicard, che sfrutta la tecnologia delle onde scalari, è una card da portare addosso per attivare la Volontà cosciente, l’energia vitale, la gioia, l’equilibrio psico-fisico e la pulizia energetica interiore. Permette la risincronizzazione degli emisferi cerebrali, che nei tempi attuali sono disconnessi nella maggior parte delle persone a causa degli imput dissonanti e dissociativi che vengono ricevuti ogni giorno dall’esterno ed entrano nei sistemi viventi per impedirne la coerenza e l’equilibrio. Le sue funzioni vengono descritte nel libro EPICARD, recentemente pubblicato dalla Nuova Ipsa Editore di Palermo.


ORE 16.45 : Giancarlo Costa

Biofisico e biochimico di origine trevisana, ma di studi francesi. E’ stato ricercatore presso diversi Istituti scientifici, fra cui INRA (Istituto Nazionale di Ricerca Agronomica) e CEA (Centro di Energia Atomica) in Francia; e ITGC (Istituto Tecnologico di Gran Canaria) in Spagna ed è Membro del Centro di Ricerca e Sviluppo Tesla di Belgrado. Ideatore di un sistema di coltivazione senza suolo, denominato “Green Line System”, vive in Serbia, dove dirige l’azienda Salas D.o.o., specializzata in coltivazioni biologiche e biodinamiche.

Titolo intervento: “La guarigione come evoluzione della coscienza”

Dialogo fra una giornalista e un fisico della luce, sulla possibilità di guarire attraverso l’energia, intesa non solo come forza dinamica capace di muovere i nostri corpi, ma anche come illuminazione della nostra coscienza, capace di modificare la nostra percezione della realtà, proiettandoci in dimensioni superiori del nostro stesso essere, dove da creature possiamo trasformarci in co-creatori, migliorando non solo la nostra salute, ma anche il mondo che ci circonda.

 

ORE 17.00 APPROFONDIMENTI E DIBATTITO CON IL PUBBLICO 

* Il programma può subire variazioni in base a disponibilità ed esigenze dei relatori

 

Powered by AlienPro - © 2017 Anima Eventi Tutti i diritti sono riservati
Galleria Unione, 1 (MI) – P. I. 08121190964 - Tel. 02 72080619 – Cell. 348 9247907 – segreteria@animaeventi.com - PEC: animaeventi@pec.it