Serata sull’Ayurveda con Fabio Basalisco

Serata sull’Ayurveda con Fabio Basalisco

  • 10 Maggio 2018
    18:30 - 20:30

L’Ayurveda è una scienza olistica il cui significato è insito nelle due parole Ayus (vita) e Veda (conoscenza) o più precisamente conoscenza della durata della vita o meglio ancora conoscenza di come vivere in salute e felici; l’uomo (microcosmo) e l’Universo (macrocosmo) funzionano secondo gli stessi principi, sono governati dalle medesime leggi di Natura, sono organizzati secondo una perfetta intelligenza.

Per raggiungere uno stato di salute autentica, il corpo fisico deve essere in armonia con la Natura, la mente in accordo con la mente collettiva della società e l’anima in sintonia con l’anima universale.

Samadoshah Samagnish Ca Samadhatumalakriyah prasannatuendriyamanah svastha sty abhidhiyate – Colui i cui Dosha (principi biologici e fisiologici) sono in equilibrio, il cui appetito è buono, i cui Dhatu (tessuti) funzionano normalmente, i cui Mala (scorie) sono in equilibrio e il cui ego, la mente, i sensi siano permeati dalla beatitudine del Sé, questa è una persona sana (Sush. Sa 15.38).

In sanscrito salute si definisce con la parola svastha, composta da sva (sé) e stha (radicato), ossia ciò che è radicato in sé, a significare non tanto l’assenza di malattia, quanto la capacità di essere in equilibrio con le varie parti di sé. Una cosa è certa: viviamo in un mondo in cui l’unica legge certa è quella del costante cambiamento. L’essere in salute implica la capacità di sapersi adattare al costante mutamento delle coordinate esterne ed interne; questa capacità di adattamento e di flessibilità viene definita come resilienza.

Scopo e compito dell’Ayurveda è mantenere lo stato di salute in condizioni di equilibrio armonico con le leggi di natura e/o curare lo squilibrio che si può manifestare nel corso degli anni per una progressiva e costante violazione delle leggi di natura.

I mattoni costituivi dell’ayurveda, o per definirli in termini di fisica quantistica i pacchetti quantici, sono i cinque elementi (etere, aria, fuoco, acqua, terra) ognuno con caratteristiche peculiari.

Questi cinque elementi riescono ad integrarsi tra loro in maniera tale da determinare la formazione assolutamente unica di tre principi fisiologici, VATA (sistema nervoso), PITTA (sistema endocrino) e KAPHA (sistema immunitario), ciascuno dei quali è correlato ad organi, funzioni fisiologiche, emozioni, caratteristiche strutturali e comportamentali, tali da rendere ogni individuo un essere unico in connessione con le leggi di natura.

Durante l’incontro si prenderanno in esame, oltre ai principi dell’ayurveda, alcuni squilibri come l’ansia, l’attacco di panico, la depressione, considerati da un punto di vista ayurvedico, il loro iter diagnostico e terapeutico, il modo di approccio più gioioso, naturale e olistico, in modo tale da riportare totalmente l’equilibrio.

A chi è rivolto: a tutti coloro che sono incuriositi dall’ayurveda o che vogliono iniziare ad approfondire.

INGRESSO GRATUITO

Dott. Fabio Basalisco, medico, neurologo con perfezionamento in medicina psicosomatica, medico ayurvedico con esperienza formativa in Italia e in India. Autore del libro consapevolezza e ayurveda ed. Bioguida e del libro Chi sono Io? Comprendere chi siamo, le nostre paure e superare i limiti con la filosofia e psicologia ayurvedica ed. Splendidamente. Responsabile della scuola quadriennale per terapisti ayurvedici a Monopoli (Ba) e Bolzano e del centro di ayurveda e panchakarma sito in Monopoli (Ba) www.fabiobasalisco.it, purusha.fabio@yahoo.it, 3406351729.

 

Powered by AlienPro - © 2017 Anima Eventi Tutti i diritti sono riservati
Galleria Unione, 1 (MI) – P. I. 08121190964 - Tel. 02 72080619 – Cell. 348 9247907 – segreteria@animaeventi.com - PEC: animaeventi@pec.it