workshop: addestramento all’espansione della consapevolezza con Tiziana Fragomeni e A. Caddeo

workshop: addestramento all’espansione della consapevolezza con Tiziana Fragomeni e A. Caddeo

  • 19 Gennaio 2019
    10:00 - 18:00

Workshop

Addestramento all’espansione della consapevolezza

Dalla mente automatica dell’Io, che genera conflitto e separazione, alla mente superiore del Sé, che unifica e connette

con Tiziana Fragomeni e Alberto Ugo Caddeo

 

 

All’interno di ogni essere umano ci sono due tipi di mente: la mente automatica e quella superiore. La prima è un’installazione, la seconda è la nostra vera mente. La mente automatica è caratterizzata  da un continuo dialogo interno, da emozioni che generano reazioni automatiche e meccaniche, è incentrata sul passato e sul futuro, analizza tutto in termini di profitto e perdita, prende decisioni sulla base delle esperienze passate ed è incapace di rimanere nel presente. Quella superiore è una mente molto più silenziosa, percepisce la realtà senza interpretazioni del pensiero, sa qual è la via più giusta per noi e ce lo comunica attraverso le sensazioni e i sentimenti, ci indica la strada senza affidarsi a nessun calcolo di profitto o perdita, senza nessuna aspettativa di risultato, non ha necessità di fare piani o progetti proiettati verso scadenze prefissate, perché non prende decisioni basandosi esclusivamente sulla base dei dati pregressi provenienti dal passato e non  usa il passato come modello immutabile del presente, è concentrata nel presente.

Esiste però un ostacolo invisibile e subdolo che impedisce di collegarci direttamente alla nostra mente superiore, che può essere definito come una forza che, oltre a impedirci di realizzare la sua esistenza, contrasta l’espansione della nostra consapevolezza e ci tiene prigionieri in un carcere che non ha pareti, non ha sbarre, non ha odore, non ha colore. Questa forza ha lo scopo di metterci alla prova sfidandoci a uscire dalle tenebre della nostra invisibile prigione e raggiungere la luce della consapevolezza dei mondi superiori, ma per farlo dobbiamo riconoscere il suo operato nella nostra vita, portarlo alla luce, smascherarlo, trascenderlo per poi trasformarlo nel nostro alleato.

Una giornata con un avvocato, esperto in metodologie alternative alla causa e al processo, che ha stravolto il paradigma del conflitto trasformandolo in una sfida, facendolo diventare uno strumento di conoscenza di noi stessi, e un medico, psicoterapeuta, esperto in medicina vibrazionale e quantistica, realizzatore e conduttore di corsi nel campo della relazione e della crescita personale, straordinariamente insieme per un workshop visionario e innovativo, unico nel suo genere. Un workshop dal quale uscire letteralmente trasformati da dentro, compiendo un salto quantico di coscienza in grado di cambiare tutto.

 

Parte uno. Confligere.

Il paradigma dell’Ego-Sistema: Giudice-Vittima-Sistema di credenze/Altrui-Determinato/Irresponsabile.

L’origine del conflitto: la perdita dell’Unità e la caduta nella dualità. Separazione e paura. Sopravvivenza: mors tua vita mea. L’Ego. La drammatizzazione e le forme di controllo del conflitto. L’eggregora del Conflifago. Le apparenti scelte dell’uomo-macchina. Dinamiche conflittuali e coazioni a ripetere. Le sub-personalità e le identificazioni. Antagonisti e sabotatori. Capovolgere la descrizione del mondo: dall’Ego all’Oge.

Interludio. Riconoscimento delle parti antagonistiche e delle sub-personalità.

Parte due. Contraria sunt complementa.

Il paradigma dell’Eco-Sistema: Artefice/Auto-Determinato/Responsabile. 

Gli archetipi Yin e Yang come legge base dell’Universo. L’arte della relazione. Informazione ed energia. Elevazione dei ruoli delle parti e delle loro funzioni archetipali. Dall’Ego dipendenza all’Ego riflettenza. Il ruolo dell’antagonista: il Guardiano della soglia. Responsabilità e umiltà. Il potere dell’intenzione. Il concetto di campo quantico della coscienza e sue applicazioni nella vita.

Interludio. Meditazioni guidate per l’integrazione delle parti.

Parte tre. Ut unum sint.

Il paradigma dell’Olos-Sistema: Creatore Consapevole/Sé-rvitore/Pan-determinismo.

Dalla causa-effetto alla sincronicità: abbandono delle credenze limitanti. Saper interpretare e guidare la matrice degli eventi. Dall’Io al Sé. L’Antakarana: il ponte di percorso per il passaggio ai mondi superiori. Coerenza delle parti e integrazione. Il potere dell’osservatore e della co-creazione. Lo still point, lo stato di flusso e la sincronicità quantistica.

Interludio. Riunificazione, Integrazione, Interazione. La trasmutazione alchemica delle emozioni.

 

 

Tiziana Fragomeni, avvocato negoziatore, esperta in metodologie alternative alla causa e al processo (denominate ADR -Alternative Dispute Resolution, quali la mediazione e la negoziazione), le utilizza nel proprio lavoro per aiutare i suoi clienti a raggiungere accordi soddisfacenti senza giungere in tribunale. Si dedica da anni all’insegnamento della gestione costruttiva dei conflitti stravolgendo il paradigma di partenza, fondato sulla contrapposizione, per trasformare il conflitto in una sfida e in uno strumento di conoscenza di se stessi. È responsabile scientifico dell’Associazione enne.zero, dove progetta e conduce ogni mese laboratori sul tema del conflitto, dinamiche relazionali e strumenti di auto-conoscenza, e autrice di testi in materia di mediazione e conflitto. Con Anima edizioni ha pubblicato nel 2014 Conflitti istruzioni per l’uso.

info@tizianafragomeni.it   https://tizianafragomeni.it

 

Alberto Ugo Caddeo, medico chirurgo, laurea in Scienze Fisiche honoris causa, psicoterapeuta, agopuntore e omeopata, esperto in medicina vibrazionale e quantistica, docente in Quantum Medicine presso il CNR, Presidente dell’Istituto Superiore di Counseling Alkemia, tra i primi fondatori del pensiero psicosomatico in Italia e all’estero, docente in molteplici corsi universitari e privati di medicina psicosomatica.

 

 

Powered by AlienPro - © 2017 Anima Eventi Tutti i diritti sono riservati
Galleria Unione, 1 (MI) – P. I. 08121190964 - Tel. 02 72080619 – Cell. 348 9247907 – segreteria@animaeventi.com - PEC: animaeventi@pec.it