Com’è facile intendere, le discipline olistiche sono legate al concetto di “olismo”, che deriva dal greco olos, il cui significato è totalità, intero. Secondo questa visione, l’individuo viene considerato nella sua globalità, come il prodotto/risultato di corpo, mente e ambiente. Le terapie olistiche hanno lo scopo di aiutare la persona a ripristinare un sano equilibrio psicofisico orientando la ricerca della salute all’individuo nel suo insieme, stimolandolo ad un naturale processo di autoguarigione. L’approccio olistico è molto efficace nella prevenzione ed assume un ruolo fondamentale per coloro che vogliono abbandonare vecchie abitudini e motivarsi al cambiamento. L’utilizzo di discipline olistiche può essere inoltre di grande utilità per rimuovere blocchi energetici ed emozionali, permettendo alla persona di riconquistare l’equilibrio naturale. L’Operatore del Benessere, in caso di malattie che richiedano l’ausilio di un medico, deve esortare il paziente a condurre gli accertamenti del caso. Qualora si presentino le opportunità e le condizioni, l’Operatore Olistico può affiancare e coadiuvare una terapia medica ufficiale, consentendo alla persona di rispondere meglio alla cura in corso.